sabato 8 novembre 2014

Lucca, è sempre magia.

E' già passata una settimana dalla fine di Lucca Comics and Games e tutti ci stiamo pian piano riprendendo. Certo, se ne continua a parlare, ma la magia sta lentamente scemando.

Il dolore alle piante dei piedi magari un pochino meno.

Quanti chilometri avete percorso ogni giorno? parecchi. In auto, a piedi, a spallate fra la gente.
Giuro, io non sono neanche riuscita ad arrivare alla Japan Town - che comunque ci volevo andare - ma quest'anno non ho visto quasi niente. Ma sono felice anche così.

La ciurma di Manticora Autoproduzioni ha stretto i denti anche quest'anno e si è portata a casa una marea di soddisfazioni: praticamente ci avete svuotato tutti gli scatoloni e noi siamo contentissimi. Siamo qui a fare somme e sottrazioni per ristampare e questo ci procura un piacere immenso perchè significa che il nostro lavoro vi piace e che lo stiamo facendo bene.

Vorrei ringraziare tutti i lettori e gli amici che sono tornati allo stand per il nuovo volume, Feral Children, e vorrei ringraziare chi si è fermato a parlare, a ridere e a condividere qualcosa con noi. Ringrazio i nuovi lettori e gli aspiranti collaboratori, ringrazio chi ci ha intervistato, fotografato e filmato. Chi ci ha aiutato a condividere il nostro lavoro. E' bello vedere come il tuo lavoro alla scrivania di tutto l'anno a Lucca diventa materico, solido e se ne va fra la gente.
La Manticora è un insieme di persone diverse, fatto da noi ma soprattutto da voi, senza di voi non ci saremmo. Per questo non smetteremo mai di ringraziarvi.

Vorrei ringraziare i colleghi con i quali ho avuto modo di immaginare il futuro, di confrontarmi, di rinfrescare la speranza che quella del segno sulla carta sia ancora la strada più bella da percorrere per noi.

Quest'anno inoltre è uscito L'Orgoglio di Leone, il mio secondo libro edito da Renbooks (che bello vederli in fiera quest'anno! che bello vedere per la prima volta a Lucca, in uno stand, un volume tutto mio!) e sono davvero contenta di toccare con mano i risultati di più di un anno di fatiche. In fiera erano presenti tantissimi degli autori Ren, una grande famiglia, e sono davvero felice di aver potuto condividere con loro questa bellissima esperienza (anzi, avrei voluto esserci di più! l'anno prossimo vedrò di sdoppiarmi!).
Ho incontrato tantissimi lettori di Barba di Perle con l'albo di Leone fra le mani e parlare con loro mi ha fatto salire le farfalle nello stomaco per l'emozione.
Ho ricevuto tantissimi messaggi, mail, chiamate e mi avete riempito di una grande gioia.
Quello del fumettista, specie di tempi come questi, è spesso un mestiere che ti mette sotto, ma in queste occasioni capisci quanto ne valga la pena.

Poi c'è un nuovo progetto, una cosa bellissima, che - mamma mia - ne parlerò, ma per ora sono così contenta che non riesco neppure a farlo.

Insomma, volevo scrivere cose e ringraziare persone, ma non trovo le parole giuste. Non le trovo mai. Ma l'idea è quella, come ogni anno, vorrei in qualche modo potervi trasmettere la magia di questa fiera, ma non ci riesco.
Comunque chi l'ha vissuta lo sa, Lucca è magica ed è grazie a tutti voi. 



ps. io non ho proprio avuto modo di far foto quest'anno, per cui se qualcuno ha qualcosa, me le passi! 



Nessun commento:

Posta un commento