giovedì 26 giugno 2014

Shahla

Cercando di farci posto fra mille impegni, con i ragazzi di Manticora Autoproduzioni, stiamo lavorando alla realizzazione di un albo a fumetti sul tema dei feral childreen. 

Feral deriva dal Latino, significa animale selvaggio, o anche animale allo stato selvaggio. 
Il feral child  è quindi un bambino che ha vissuto in totale isolamento dal contatto umano dall'età infantile; ha ricevuto pochissima o nessuna attenzione da parte dei suoi genitori rimanendo inconsapevole del comportamento, dei sentimenti e soprattutto del linguaggio umano. 
Da sempre attratti dal connubio uomo e animale (e non a caso abbiamo scelto il nome Manticora!) per questo nuovo albo - che vedrà la luce in Ottobre - vi porteremo in luoghi e in epoche diverse: in un remoto villaggio della Francia secoli or sono, nel futuro fra mondi immaginari e eventi reali, sull'Appennino durante la prima guerra fra il credo pagano e quello cristiano e ai giorni nostri dove il mondo degli uomini piega la schiena e sceglie di solcare la terra con quattro zampe anziché due.

Intanto volevo farvi vedere il disegno che ho realizzato in questo giorni tratto dalla mia storia Shahla (che appunto sarà in questo albo) e di cui vi parlerò ampiamente più avanti!

Nessun commento:

Posta un commento