martedì 14 gennaio 2014

Firenze


Finito Lucca ho lavorato notte e giorno al nuovo libro, L'orgoglio di Leone, e non ho davvero mai avuto tempo per respirare. Ci vorrà ancora qualche mese per vederne i risultati che spero saranno buoni.
Il secondo lavoro è sempre il più difficile, mi ripete Caparezza alla radio.

Poco prima di Natale ho avuto però occasione di prendermi una giornata libera e di ritornare nella bellissima Firenze, dove Barba di Perle è ambientato, per parlare appunto del volume.

Firenze è inesorabilmente poetica e allo stesso tempo cambiata, ma le chiacchere e il caffè sono state una bella combinazione per aiutarmi a rivedere la città dopo tanto tempo.


QUI 
trovate il link all'intervista a cura del bravissimo Riccardo Ferrati per il giornale on line Toc Toc Firenze.

©Nathanielle

Nessun commento:

Posta un commento